Mi sono candidato nella lista “Sì, con Figline e Incisa”…

WhatsApp Image 2019-04-19 at 19.24.12

Mi sono candidato nella lista “Sì, con Figline e Incisa”.

È un fatto anomalo per quanto mi riguarda, non perché ritenga che la politica non mi interessi, anzi. Ho sempre fatto politica ma attraverso fatti, azioni condotte in prima persona in dissonanza con lo status quo e le convenienze, sempre a favore delle categorie deboli del contesto, spesso degli ultimi. Esempio: da tre anni videoregistro tutte le mie lezioni che metto subito a disposizione in rete al fine di scardinare l’anacronistica distinzione fra studenti frequentanti e non frequentanti e mitigare così lo svantaggio degli studenti lavoratori. La motivazione sta nell’Art. 3 della Costituzione:

Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.

Il sistema delle istituzioni e delle organizzazioni di un paese approssima solamente il dettato costituzionale. Occorre uno sforzo continuo per migliorare l’adesione ai principi sommi di uno stato democratico. Non è un fatto scontato.

Le azioni con le quali ho sempre ritenuto di fare politica non sono previste dal sistema. Esse richiedono l’impegno in prima persona e comportano il rischio del nuovo ma hanno la forza dell’esempio reale, quando funzionano.

Perché quindi aderire ad una lista elettorale? La decisione non rappresenta un cambio di rotta ma è il corollario di una delle suddette azioni di impegno personale controcorrente: precisamente quello che ha portato alla realizzazione della scuolina di Poggio alla Croce e conseguentemente al progetto Laboratorio Aperto di Cittadinanza Attiva- Laca19. Una storia, va detto con chiarezza, della quale sono protagonisti molti concittadini che con il loro impegno hanno sostenuto la scuola per quasi due anni, due volte a settimana, conseguendo numerosi successi sul piano dell’integrazione. Una storia che si è trasformata in una vera e propria azione di autoformazione alla cittadinanza attiva. Una storia che sta alimentando una vasta rete di collaborazioni e che si sta estendo al di là del territorio regionale.

Considerata l’attiva e sostenuta opera di collaborazione che l’amministrazione uscente ha offerto e sta continuando ad offrire, la candidatura nella lista “Sì, con Figline e Incisa” è una logica conseguenza ed anche un segno di valorizzazione del lavoro portato avanti dai concittadini.

La mia candidatura ha però anche un altro significato ricompreso in un insieme di atti volti a prendere concretamente posizione contro la degenerazione sociale e politica che sta producendo una serie di provvedimenti, a vari livelli, in aperto contrasto con la Costituzione Italiana e con la Dichiarazione dei Diritti Umani. La Costituzione non è l’immagine della nonna dimenticato appesa ad una parete bensì il riferimento a cui rifarsi ogni volta che ci si occupa della vita civile, in una forma o nell’altra, riferimento che deve compiersi in un atto di riflessione critica: sto proponendo un cambiamento ma questo è effettivamente in armonia con i principi fondamentali della Costituzione? Le forze politiche attualmente al potere nel Paese non solo hanno scambiato la Costituzione per il ritratto della nonna ma lo hanno addirittura messo in soffitta. Questo è molto pericoloso.

La democrazia è fragile e non bisogna mai dimenticare di sostenerla e proteggerla. La mia candidatura è un atto minimo ma ha la forza delle motivazioni incrollabili.

Ai lettori del Comune di Figline e Incisa Valdarno chiedo dunque di scrivere Formiconi a fianco del simbolo “Sì, con Figline e Incisa”.

Grazie

Andreas

Una risposta a "Mi sono candidato nella lista “Sì, con Figline e Incisa”…"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...