Preferisco perdere la mia vita piuttosto che la mia libertà

Il 20 marzo il matematico e poeta Konstantin Olmezov si è tolto la vita a Mosca, a soli 27 anni. Originario di Donetsk, Olmezov si era trasferito in Russia per perseguire una brillante carriera come matematico. Dopo che la Russia ha invaso l’Ucraina, Olmezov ha cercato di lasciare il paese, ma è stato arrestato e condannato alla detenzione amministrativa; poi si è suicidato.

Anche questo mettiamo in conto al sogno imperialista demente di un dittatore omicida.

Storia completa su Meduza. In inglese, chi non lo legge può usare deepl.com.

3 pensieri riguardo “Preferisco perdere la mia vita piuttosto che la mia libertà”

  1. Il matematico e poeta ha compiuto un gesto eroico che merita rispetto. Dal mio punto di vista rinunciare alla propria vita suicidandosi è una dimostrazione di grande sofferenza e nello stesso tempo di assoluta coerenza coi propri ideali, tuttavia non ha, me sembra, altrettanta efficacia nel proteggere la vita degli altri. Annullarsi e morire è un gesto simbolico gravissimo, ma non posso non chiedermi se sia anche brutalmente (lo ammetto con dolore) “utile” a chi dovemmo proteggere vivendo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: