Un esempio di serendipità – #ltis13

Locandina del connectivist Massive Open Online Course: Laboratorio di Tecnologie Internet per la Scuola - #LTIS13

Avete presente il sondaggio fatto nel post Una domanda, un compito e un’esplorazione? L’idea era di avere una misura significativa della distribuzione dei vari sistemi in questo campione di popolazione. I risultati sono interessanti; mi ha sorpreso per esempio scoprire che vi sono 9 persone che usano Linux, quasi il 4%. Mi sarei aspettato quote marcatamente inferiori sia per Linux che Mac OSX.

Ma il risultato più interessante di questo sondaggio per me è stato quello a cui non avevo minimamente pensato, ovvero il numero totale dei votanti, che stamani ammonta a 240, accumulato dalle 12:20 di venerdì ad ora. Sono due le informazioni di rilievo: il numero di coloro che seguono con un minimo di attenzione il percorso e il tempo globale di reazione del gruppo. La quota 240/430, pari al 56% è estremamente elevata per un MOOC; di solito si aggira sul 5-20%. Un segno che è partito non male. Sarà divertente vedere come evolverà.

Ma questo risultato mi ha fatto venire in mente un’idea, frutto di pura serendipità, dunque. Non mi soprende…

Come propongo di usare Twitter in #linf12 – III

L’immediatezza degli scambi in Twitter favorisce la condivisione di problemi e soluzioni del quotidiano, fluidificano la vita della comunità di pratica: trovo un ostacolo, pongo sinteticamente il problema nella timeline su cui si focalizzano n persone, ho una probabilità n-plicata che qualcuno abbia l’idea buona. Il concetto è enfatizzato quando un compagno di classe risponde prima del prof:
Continua a leggere…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: