Non solo luci #loptis

Clicca qui per scaricare una versione in pdf. Un post che trascrivo dallo stesso che avevamo utilizzato nel cMOOC #ltis13. Per chi vuole frugare fra gli oltre 100 commenti fatti alla prima versione questo è il link. Non solo luci Non vi ho chiesto di iscrivervi a nulla, eccetto la compilazione di un modulo minimale…

Non solo luci #ltis13

Non vi ho chiesto di iscrivervi a nulla, eccetto una mera email per partecipare al laboratorio. Qui si vuole promuovere la conoscenza degli strumenti liberi, degli standard aperti. Si vogliono mostrare gli interstizi liberi, ignorati o disdegnati da erbivori confinati in recinti fatti di ignoranza, comodità e facilità. Ma quegli interstizi potrebbero facilmente prevalere, se…

Ok, qualcosa su Piratepad – #ltis13

Insomma, Piratepad io l’avevo solo menzionato, in fondo al post Una domanda, un compito e un’esplorazione, ma chissà come mai molti si sono messi in testa che usare Piratepad fosse un compito! Pensavo di introdurlo fra aprile e maggio, come uno spazio con tavoli e sedie, attrezzati con carta e colori, dove si possono organizzare…

Abbiate fede, vedrete che qualcosa germoglierà – #linf12

Fate domande. Fatene di più. E fatele all’aperto, qui, piuttosto che al chiuso. Sono le vostre domande che nutrono la comunità. Raccontante ciò che avete fatto. Non abbiate paura di dire cose banali. Per gli altri partecipanti è terribilmente utile conoscere i vostri dubbi, le difficoltà che avete incontrato e le eventuali soluzioni che avete…

Una lettura e una prima cosa da fare – #linf12

Chi vuole può già iniziare ad agire in questa prima settimana. Anzi, se ci avvantaggiamo è meglio. Tuttavia occorre prima fare una riflessione. Per agire dovremo iscriverci ad alcuni servizi web. È un fatto inevitabile se vogliamo veramente capire cosa si può fare oggi con le tecnologie. Prima di affrontare questo insegnamento sono andato a…

La consapevolezza della propria identità nella rete

Aggiornamento 13 novembre. Nel post si menziona il futuro valore di capitalizzazione di Facebook, che invece ora è una realtà in quanto la società è quotata presso il Nasdaq dal 18 maggio scorso per un valore di circa 90 miliardi di dollari. Come spesso succede per alcune internet companies, le stime iniziali risultano troppo ottimistiche,…

La consapevolezza della propria identità nella rete

Dove invece chiudo con il discorso pratico sulle nuvole e chiudo anche a malincuore il flusso di post per questa blogoclasse, molto insoddisfatto per non essere riuscito a fare tutto quello che volevo. Aggiornamento 23 febbraio: questo NON è un post su Facebook, che ho preso ad esempio solo perché ben noto ai più; le…

Il potere del codice

English version Il discorso che avevo fatto sulla colonizzazione di internet era era teso a mettere in luce il potere del codice – codice software. Dicevo: Qui compare l’argomento fondamentale di Lessig: le leggi che sono scritte per regolamentare la vita nella realtà fisica, si rivelano insufficienti nel cyberspazio, dove la regolamentazione si attua principalmente…

Grazie ragazzi, eccome se la rete è viva …

Questo non è il III post sulla cura delle proprie connessioni che ho promesso ma è un inciso pertinente. Ieri, per il mio compleanno, ho ricevuto una graditissima valanga di auguri, parole affettuose e anche regali, come quello di Maria Grazia ma anche quello del Caso che, si sa, è di molto capriccioso, oggi ti…

Ancora sui social networks

English (translated by Ilaria Montagni) Facebook sì o no? La domanda è stupida ma ricorre quando emerge qualche nuovo fenomeno di massa. “O non ce l’ha fatta proprio lui questa domanda?” diranno molti di voi. Sì, l’ho fatta proprio io la domanda stupida, con l’assignment 5. L’ho fatta per provocare una riflessione più ampia su…