Bibliografia ragionata su coding e pensiero computazionale – versione 0.3

Questa bibliografia ragionata serve:

  • a contribuire alla discussione sul tema del coding e del pensiero computazionale nella scuola in  base a quanto viene scritto nella letteratura scientifica
  • a fornire ai miei studenti che fanno la tesi su argomenti affini una base bibliografica commentata in italiano
  • a diffondere la cultura della letteratura scientifica, sviluppando gli strumenti critici per trarne profitto ma anche per individuarne i problemi
  • a rimanere aggiornato su un tema che studio e insegno

La bibliografia è distribuita con licenza CC 3.0 e può essere scaricata da questo link. Chi vuole accedere agli articoli originali citati nella bibliografia può scrivere al mio indirizzo email: arfATunifi.it.

Segue un elenco di cosa è cambiato rispetto alla versione 0.2.

  • 0. Premessa intorno alla letteratura scientifica: delle critiche di Ioannidis. In questa nuova sezione si approfondisce la questione delle valutazioni quantitative e degli abusi che vengono fatti  in molta letteratura, segnatamente nell’ambito biomedico e in quello degli studi sociali. Si prendono le mosse dai contributi di John Ioannidis, epidemiologo e esperto di metaletteratura e ci si procura qualche minimo strumento di comprensione e di valutazione degli articoli scientifici che fanno uso di test statistici. Strumenti che poi applichiamo su alcuni articoli della bibliografia ragionata. Le illustrazioni sulla significatività dei test statistici sono state realizzate con LibreLogo. I calcoli di dimensione dei campioni e di potenza dei test statistici sono stati fatti con R.
  • 1. Scraping di scratch.mit.edu. Si commentano i risultati dei lavori di Scaffidi & Chambers e di Matias et al alla luce degli strumenti  di metanalisi discussi nella sezione 0.
  • 2.2 Kalelioğlu e Gülbahar (2014) – The Effects of Teaching Programming via Scratch on Problem Solving Skills: A Discussion from Learners’ Perspective. I risultati di questi autori sono ora commentati calcolando la potenza dei test da loro impiegati.
  • 4.5 S. G. Djorgovski (2005) – Virtual Astronomy, Information Technology, and the New Scientific Methodology. Aggiunto questo lavoro il quale, pur riferendosi al campo dell’astrofisica, aiuta a capire come stia cambiando il modo di pensare di chi fa ricerca, e non solo. Una questione oscura ai più, ancora.

4 thoughts on “Bibliografia ragionata su coding e pensiero computazionale – versione 0.3

  1. alardiz says:

    Purtroppo non riesco più a seguirti. Il mio è un “mi piace” non ai contenuti, per i quali non ho abbastanza competenza, ma per la scelta di aggiornarli di continuo e di metterli in circolo in modo pubblico. Pensando e sapendo che possano essere d’aiuto a qualcuno. Esempio fulgido di pensiero libero e solido. Grazie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...