Punishing compassion – Quando la solidarietà viene punita

il

Laboratorio Aperto di Cittadinanza Attiva

Rapporto di Amnesty International. Lungo e in inglese. Sotto la traduzione di parte del sommario.

Negli ultimi anni, i difensori dei diritti umani e le organizzazioni della società civile che hanno aiutato rifugiati e migranti sono stati sottoposti a procedimenti penali infondati, a restrizioni indebite delle loro attività, ad intimidazioni, molestie e campagne diffamatorie in diversi paesi europei. I loro atti di assistenza e solidarietà li hanno messi in rotta di collisione con le politiche migratorie europee. Queste politiche mirano a impedire ai rifugiati e ai migranti di raggiungere l’UE, a contenere coloro che arrivano in Europa nel loro primo paese di arrivo e a deportare il maggior numero possibile di persone nei loro paesi di origine.

Questo rapporto mostra come i governi europei, le istituzioni e le autorità dell’UE abbiano adottato una serie di misure restrittive, sanzionatorie e punitive contro individui e gruppi che difendono i diritti delle…

View original post 226 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...