Blog studenti: iniziamo a fare qualcosa …

Allora ragazzi, gli appelli erano per abituarsi ad usare per davvero i feed RSS e a controllarli: per stare in una comunità bisogna almeno dare un’occhiata per vedere se c’è qualcosa di nuovo e, eventualmente, partecipare.

Nel prossimo post vi chiederò di scrivere un testo ma ora soffermiamoci sulla sua lunghezza.

Evitiamo la sindrome della terza colonna per carità! Ricordate i temi scolastici?

Il testo deve essere breve, o meglio:

  1. deve contenere un messaggio chiaro
  2. deve essere più breve possibile compatibilmente con l’integrità del messaggio

La brevità è un pregio. Pensate alla poesia: grande sintesi e grande impatto sul lettore.

Sforzandosi di essere sintetici si riduce il rischio di produrre discorsi ingarbugliati che non fanno bene al messaggio.

Un testo breve stanca meno il lettore. Un lettore stanco capisce meno. Tanto più oggi che siamo tutti saturi d’informazione: ci sono persone che buttano via le email troppo lunghe …

Vi chiedo quindi di scrivere un testo di circa 200 parole. Non è tassativo, diciamo che, a parità di altri fattori, la brevità aumenta il punteggio. A parità del resto, badate bene.

La maggior parte delle applicazioni per scrivere testi consente di controllare il numero di parole o di caratteri che compongono un testo.

Come si fa? Non mi ricordo più 😉 no, è vero perché uso pochissimo alcune applicazioni molto diffuse.

Qualcuno di voi lo saprà fare in OpenOffice, qualcuno in Microsoft Office, qualcuno lo saprà fare con altre applicazioni, per esempio, si può fare in Google Documents? Io non lo so. Ditemelo voi …

Chiunque sappia come si fa a contare le parole di un testo lo scriva in un post nel suo blog. Tenete d’occhio i blog degli altri per evitare doppioni, piuttosto integrate ciò che hanno scritto gli altri se vi sembra il caso.

Quando tutti saprete come contare le parole vi dirò cosa scrivere e ora …

Via!

PS: questo testo è lungo 331 parole … mi tolgo un punto … le ho contate a mano … mi tolgo due punti … 😀

One thought on “Blog studenti: iniziamo a fare qualcosa …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...