Blog studenti: … social bookmarking

Una vostra compagna di corso (?) blog (?) … insomma una di voi ha fatto questa domanda:

… una cosa non ho capito del social bookmarking all’interno del nostro corso: il blog l’ho finalizzato agli utenti universitari e quindi scrivo e commento in direzione di quello che puo’ essere l’interesse di tale target, ma i bookmarks che condividerei sono abbastanza affaracci miei, non nel senso di riservatezza, ma credo che tante cose non interessino.
come mi devo orientare a condividere e a inserire in for:superarf i miei bookmarks? metto quello che mi gira o penso allo stesso target del blog?

La risposta è duplice comprendendo un aspetto generale ed uno specifico dell’esercizio. Iniziamo da quest’ultimo specificandone l’obiettivo.

Obiettivo dell’esercizio:
creare una risorsa che affianchi il materiale didattico esistente


Ci sono le dispense che ho scritto io ma la materia è molto ampia e in continua evoluzione. Se tanti studenti, ognuno con un piccolo contributo, arricchiscono il materiale con una lista di bookmark commentati otteniamo un complemento dinamico e aggiornato delle dispense: a me una fonte strepitosa da cui distillare con comodo eventuali aggiornamenti del corso; a voi un esercizio informatico pratico che contribuisce anche all’esame. Gli americano la chiamano una situazione win-win: ci si guadagna tutti e magari ci si diverte anche un po’.

Chiaro che ai fini dell’esercizio chiedo che mi offriate bookmark pertinenti al corso, vale a dire vi chiedo di appiccicare il tag for:superarf solo a tali bookmark per il semplice fatto che sennò mi ci vuole un lavoro extra per scremarli dagli altri e, vi assicuro, il lavoro non me lo state facendo mancare 😉

Questione degli affaracci miei …

Al di la dell’esercizio, se non si tratta di questioni di riservatezza, ove non mi permetterei di entrare, non ci si deve preoccupare del fatto che le proprie cose non interessino gli altri. A noi può sembrare così ma il mondo è grande, tanto più grande di noi, e contiene un’infinità di occorrenze che neanche ci possiamo provare ad immaginare. Può succedere che ciò che ci sembra utile solo a noi un altro lo andasse cercando da tempo. Può succedere che una nostra cosa che ci sembra piccola e insignificante rappresenti invece un valore inestimabile per un altro.

Questo vuol dire, anche, la parolina sociale. Questo vuol dire generare ricchezza, in senso lato.

5 thoughts on “Blog studenti: … social bookmarking

  1. Andreas Formiconi says:

    Sì, io intendevo i siti che riguardano il compito. Voglio dire, voi mettete quello che volete in del.icio.us però spedite in for:superarf solo quelli attinenti al compito.

    Per inciso, sei suzette88? Sto facendo confusine fra tutti questi nickname!

  2. Susyna says:

    Prof, non ho capito una cosa, io ho fatto tutto ciò che era richiesto, spero le siano arrivati i miei bookmarks, ma per quanto riguarda la questione degli affaracci miei ho ancora un dubbio. Io avevo capito che bisognava aggiungere ai bookmarks solo siti che riguardavano il primo compito, e non i nostri siti preferiti. Avevo capito male?:-)

  3. mafalda says:

    speravo in una risposta del genere :o)
    sono gia’ abbastanza grafomane e debordante, cerchero’ di contenermi via via, ma se mi date il la come fo….!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...