Come sarebbe bello se gli italiani …


Come sarebbe bello se nelle stanze dei bottoni ci finissero italiani come questo prete, Don Aldo Antonelli, parroco di Antrosano, un piccolo paese in provincia de L’Aquila, che profondamente indignato dagli ultimi scandali che vedono coinvolto il Presidente del Consiglio, domenica scorsa aveva deciso di non celebrare messa, convinto che solo “gesti eclatanti e clamorosi possono destare il risveglio”. Molti fedeli gli hanno chiesto di tornare sui suoi passi, il prete abruzzese ha così deciso di tornare a celebrare messa, ma ha affisso sulla porta della chiesa questo cartello:


 


Lutto per il Paese

umiliato da un premier immondo, affarista e licenzioso

Sequestrato da un’economia corsara e forcaiola

Imbavagliato da una TV servile e cortigiana

Lutto per una Chiesa

connivente e concubina

Muta e imbavagliata

Sensale e mercenaria

Lutto


La fonte della notizia è La Valigia Blu, dove potete leggere l’articolo completo, con un testo originale di Don Aldo Antonelli, il quale conclude:

Mi sembra che sia stato Piero Calamandrei a denunciare già da tempo questa inclinazione del popolo italiano alla “putrefazione morale, all’indifferenza, alla sistematica vigliaccheria”. Nel suo libretto “Pio XII Il Vicario di Hochhuth” Luigi Villa cita queste parole di Indro Montanelli: “In Italia, la “Verità” si può dire solo se si è in tanti. Perché in Italia aver torto non è pericoloso. Basta averlo in coro, cioè insieme a tutti gli altri. I pericoli grossi li corre solo chi nel coro fa stecca, anche se la fa per dire una verità, che poi i fatti convalidano. La legge di questo Paese è quella del gregge. Tutto si può fare, sia l’errore che il riconoscimento dell’errore, purché tutti insieme. Per l’isolato non c’è scampo. In ogni epoca e sotto qualunque regime egli è e rimarrà sempre il nemico (delle pecore) numero uno”!

Condivido queste parole in toto. Dobbiamo assolutamente reagire.

One thought on “Come sarebbe bello se gli italiani …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...