Da leggere su ROARS: “Sciocchezze ammantate di scienza”

Una trentina d’anni fa, in un consiglio dell’ex Facoltà di Medicina, l’allora Rettore Blasi aveva portato il DG dell’Ateneo per farci spiegare cosa fosse la ricerca “al giorno d’oggi”. Il DG esordì dicendoci – “Se volete continuare a fare le vostre ricerche dovete rendervi conto che d’ora in poi siete sul mercato”.

Ricordo di essermi voltato a guardare i compagni di banco per capire se fossi l’unico a non avere capito. Ma ho capito poco dopo, e non mi è mai piaciuto. L’ha spiegato perfettamente Salvatore Settis su questo articolo apparso su ROARS: Sciocchezze ammantate di scienza (apparso anche sul Fatto Quotidiano). Vale la pena di leggerlo.

Una risposta a "Da leggere su ROARS: “Sciocchezze ammantate di scienza”"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...