Assignment 6: risorse bibliografiche

Un tempo la conoscenza era mantenuta in luoghi determinati, era accessibile con modalità determinate e in tempi determinati. La conoscenza era gestibile in un regime di scarsità e quindi costava.

Oggi la conoscenza è diventata liquida: risiede in rete dove è sempre accessibile a chiunque a costi pressocché nulli.

Sono innumerevoli le risorse disponibili per qualsiasi professione e quindi anche per le professioni attinenti alla medicina.

Fra tali risorse vi sono sia quelle pertinenti alle risorse ufficiali del mondo scientifico come quelle libere.

I confini fra le due forme si vanno facendo meno marcati e più articolati. Cito in proposito An Open Letter to the U.S. Congress Signed by 33 Nobel Prize Winners (pdf):

For scientists working at the cutting edge of knowledge, it is essential that they have unhindered access to the world’s scientific literature. Increasingly, scientists and researchers at all but the most well-financed universities are finding it difficult to pay the escalating costs of subscriptions to the journals that provide their life blood. A major result of the NIH public access initiative is that increasing amounts of scientific knowledge are being made freely available to those who need to use it and through the internet the dissemination of that knowledge is now facile.

The clientele for this knowledge are not just an esoteric group of university scientists and researchers who are pushing forward the frontiers of knowledge. Increasingly, high school students preparing for their science fairs need access to this material so that they too can feel the thrill of research. Teachers preparing courses also need access to the most up-to-date science to augment the inevitably out-of-date textbooks. Most importantly, the lay public wants to know about research findings that may be pertinent to their own health diagnoses and treatment modalities.

The scientific literature is our communal heritage. It has been assembled by the painstaking work of hundreds of thousands of research scientists and the results are essential to the pursuit of science. The research breakthroughs that can lead to new treatments for disease, to better diagnostics or to innovative industrial applications depend completely on access not just to specialized literature, but rather to the complete published literature. A small finding in one field combined with a second finding in some completely unrelated field often triggers that “Eureka” moment that leads to a groundbreaking scientific advance. Public access makes this possible.

Uno degli obiettivi di questo corso è che voi siate coscienti dell’esistenza di tali risorse e che siate autonomi nell’utilizzarle. Iniziamo da quelle ufficiali, focalizzando in particolare l’attenzione sul motore di ricerca PubMed, uno strumento fondamentale per chiunque si occupi di medicina, a qualsiasi titolo.

Qualcuno sicuramente si lamenterà dicendo: “Ma questo sito è in inglese!”

Allora, in primo luogo non è un sito qualsiasi, bensì un motore di ricerca, PubMed appunto, che consente a chiunque di accedere ad un insieme di database che costituiscono oggi la fonte di conoscenza scientifica primaria per le scienze della vita; ci trovate la cosiddetta letteratura scientifica, cioè articoli che sono stati pubblicati dopo un processo di selezione del tipo peer-review, con il quale ogni articolo viene giudicato da un paio di esperti anonimi e corretto finché questi non sono concordi. In secondo luogo è in inglese perché oggi la conoscenza scientifica è espressa in inglese. Inutile lamentarsi, oggi non capire l’inglese vuol dire essere fuori. È necessario attrezzarsi quanto prima quindi.

Un’altra osservazione da fare è che di alcune riviste sono disponibili solo i metadati: autori, titolo, abstract e poco altro. Per avere l’articolo in esteso è necessario pagare. Di alcune altre riviste, un numero crescente, è invece disponibile tutto. È a questa differenza che alludeva la lettera dei premi Nobel che ho riportato prima. Tenete comunque conto che se effettuate le ricerche dall’interno del dominio dell’università (unifi.it) allora molte riviste sono accessibili in virtù degli abbonamenti fatti dai dipartimenti dell’università.

Per fare l’assignement:

  1. Studiate il capitolo sulle risorse bibliografiche mediche. In fondo trovate i riferimenti a vari tutorial per utilizzare il motore di ricerca PubMed.
  2. Giocate con PubMed. Ponetevi dei quesiti. Non è necessario avere preparazione medica, si possono ricercare anche cose abbastanza generiche. Provate a vedere se riuscite a trovare quello che volete.
  3. Descrivete in un post sul vostro blog una di queste ricerche fatte per gioco.

Un’ultima osservazione. Quando si parla di riferimenti bibliografici nella letteratura scientifica si intendono le seguenti informazioni: autori, titolo dell’articolo, nome della rivista, pagina iniziale e pagina finale, numero del fascicolo, anno di pubblicazione. Queste informazioni possono essere poi scritte in una varietà di ordini e formati standardizzati, il tipo dipendendo da dove si deve pubblicare la bibliografia in questione. In ogni caso questi elementi ci devono essere sempre tutti.

One thought on “Assignment 6: risorse bibliografiche

  1. anna ha detto:

    dopo questo articolo sulle risorse bibliografiche ho capito che non ci si può fidare di nessuno!! 😉 A parte gli scherzi: ormai anche se un articolo scientifico ha subito il processo di peer-reviw non è detto che sia un lavoro perfetto, non costituisce una garanzia al 100%. La pubblicazione di un lavoro scientifico può anche dipendere da chi l’ha finanziato: enti privati come case farmaceutiche che non farebbero pubblicare i risultati di una ricerca che farebbe diminuire la vendita dei suoi prodotti. Allora ci si chiede se veramente i ricercatori siano indipendenti dalle oraganizzazioni che finanziano le loro ricerche!!! Ma non è mica colpa dei ricercatori!!!!La colpa é del nostro paese che non assegna fondi alla ricerca che poi viene finanziata da enti privati ai quali è sottomessa così i poveri ricercatori almeno alla fine del mese arrivano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...