Compito IUL 2: impiego di un aggregatore di feed


A dire il vero questo è l’unico compito che avevo già assegnato in forma esplicita, precisamente nel post Creazione blogoclasse e valutazione. Chi non lo avesse completato lo faccia. Completarlo vuol dire usare effettivamente l’aggregatore per vedere quali sono stati gli ultimi aggiornamenti nei post e nei commenti della blogoclasse. Chi avesse dubbi non ha che da rileggere il post summenzionato.

Aggiungo solo, con molto mal di pancia, due righe sulla verifica, pratica buro-scolastica conseguente al concetto di compito. Quando le cose funzionano, la verifica si manifesta spontaneamente tramite l’attività: è per me evidente che taluni di voi usano il reader perché è un fatto implicito nelle attività che vedo svolgere. Ma non è detto che sia sempre così. Poiché malgrado tutto faccio pur sempre parte di un’istituzione che ha fra i suoi fondamenti il concetto di accreditamento, devo escogitare dei meccanismi di verifica.

A completamente del compito 2 aggiungo quindi l’esecuzione di uno screenshot (“istantanea” dello schermo o di una sua parte) in cui si veda la propria pagina Google Reader (o altro aggregatore), dalla quale si possa evincere l’appartenenza, così:

Nel link che vi ho dato, ci sono le istruzioni per fare i screenshot nei più semplici dei modi, con i vari sistemi operativi. In realtà ci sono altri modi. Se qualcuno di voi ha esperienza a riguardo può utilizzarla per arricchire il compito, che nella sua forma base consiste nel pubblicare sul proprio blog un post che includa l’immagine dello screenshot del proprio aggregatore.

 

21 thoughts on “Compito IUL 2: impiego di un aggregatore di feed

  1. Samantha / C'era l'H says:

    @Claude: grazie ! Il tuo post per GranDiPepe mi ha “costretto” a cercare cosa fosse un “Widget”, termine per me completamente sconosciuto e ho scoperto che si tratta di un componente grafico che facilita l’interazione col programma stesso ed, etimologicamente deriva dalla contrazione di due termini: “window ” e “gadget”… prossimo passo… installarne uno nel mio blog! 🙂

  2. Deborah says:

    Eccomi prof! Io non avevo avuto problemi con i feed rss, nel senso che seguo i post suoi e dei miei compagni d’avventura con questo metodo che trovo mooolto mooolto utile 🙂
    Comunque sia ho provato a fare lo screenshot e ci sono riuscita. Wow! 🙂 sono piccole soddisfazioni… mi sento una bambina!
    Però non posso farla vedere a voi…

  3. laura says:

    @ Andreas,
    mi sorge un dubbio, ho reso visibili i blog che seguo nel mio, forse con qualche manovra più o meno consapevole, li ho esportati da google reader (ammesso che sia possibile).
    Per quanto riguarda Ubuntu è una scelta che ho condiviso qualche anno fa con il collega di informatica e oggi, per i nostri corsi, i ragazzi utilizzano Ubuntu, con notevoli vantaggi. Anche per economia, materia che insegno io, ormai abbiamo optato per un gestionale open source!
    A proposito, ci sarebbe molto da dire sull’argomento…quando vuoi!

  4. Andreas says:

    Allora è strano. Noto che, sempre sulla destra, la voce Tutti gli elementi appare rossa, vorrà dire qualcosa? Prova a rinfrescare il file OPML, non è un suggerimento molto intelligente, ma non mi viene in mente altro, per ora.

    Noto anche che usi Ubuntu … 🙂

  5. laura says:

    @ Andreas,
    scusa, sono laura, non volevo essere anonima ma ho lavorato su un pc a scuola e non mi sono ricordata di mettere il mio nome!
    la freccina, la vedo ci clicco ma non succede niente, è un problema di visualizzazione oppure ho cliccato qualcosa che non dovevo; ho anche provato ad itilizzare programmi diversi ma è sempre lo stesso.
    grazie

  6. Andreas says:

    Lo smarrimento, cari amici, è del tutto naturale, fa parte del gioco … approfittate semplicemente di questa occasione per esplorare divertendovi anche un po’, e poi ognuno giudicherà il risultato.

    Per quanto riguarda il tuo reader, se guardi nella colonna di sinistra, dove tu vorresti vedere le iscrizioni, trovi tuttavia che c’è una scritta, in basso: Iscrizioni. Alla sinistra di tale scritta, c’è una frecciolina che punta a destra, cliccaci …

  7. Anonimo says:

    @Andreas,
    “…ché la diritta via era smarrita” me ne ero già accorta e sinceramente ho anche smesso di chiedermi cosa devo fare. Provo e basta!
    Non sono all’Inferno, ovviamente ma anche in Paradiso, Dante ha avuto bisogno di una guida, si figuri io!
    Grazie per l’ennesima ciambella di salvataggio, ne approfitto subito per sottoporre un problema: nel mio google reader non visualizzo più le iscrizioni (prima le vedevo) anche se ricevo gli aggiornamenti come da immagine clicca qui. L’ho salvata qui prima di salvare quella corretta nel mio blog.
    Mi ritengo iscritta alla blogoclasse per aver ricevuto una mail di conferma iscrizione al corso di info della IUL.
    Già che ci sono le comunico che sto cercando di riaprire il mio delicius a cui non riuscivo più ad accedere.
    grazie per l’infinita pazienza…le prometto di migliorare!

  8. mvcarelli says:

    Ho pubblicato lo screenshot dell’aggregatore che uso nel mio blog. Per importare l’immagine dello schermo io di solito utilizzo un programma carino che si chiama shotGenius, perchè mi da la possibilità di salvare lo schermo intero o una parte in formato png o jpg. Forse è un’impressione ma mi sembra migliore la qualità della foto scattata. questo è il link se volete scaricarlo: http://www.softpedia.com/dyn-postdownload.php?p=27961&t=0&i=1

  9. GranDiPepe says:

    @Claude… ero riuscita a caricare google maps
    ero…. “ero”così contenta di aver inserito qualcosa di diverso dagli altri (forse, credo, mha…)
    ma si mangia il codice. prima lo vedo corretto, poi dico pubblica e appare una schifezza di stringhe…
    tutte in versioni diverse, ma io lo vedevo in bozze….
    ho perso anche lo skypass 😦

    uhm…forse le identità di plasitca meglio tenersele per sè, concordo. Farò esercizio di memoria.

  10. Claude Almansi says:

    @grandipepe : Per “Amministra sito”, esiste un widget che puoi aggiungere al menù laterale del tuo blog WordPress. Nell’admin: Appearance > Widgets, poi trascina quello chiamato “Meta” da Available Widgets a Sidebar. Ne ho uno in fondo a destra in Bloglillon, se vuoi vedere come si presenta. Oppure segnati l’URL dell’admin tra i preferiti.
    Chiave USB con le password: sembra fattibile, visto che le puoi anche salvare sul computer. Però essendo la 4a persona che conosco ad essersi fatto scippare il borsello con tutte le identità di plastica la settimana scorsa nella pur tranquilla Ginevra, esiterei parecchio a rischiare il furto delle mie password su una chiave USB.

  11. GranDiPepe says:

    @mariapatrizia
    anche tu hai trascorso il fine settimana su HTLM- ridente località turistica? anche io… ma in che pista eri? Io non sono ancora riuscita a creare qualcosa di visibile, nonostante le prove, per questo non avete ancora ricevuto mie cartoline 🙂
    per fortuna che questo (per)corso offre possibilità basic, 1^ level and professional… io mi sto ancora allacciando gli scarponi. sigh!

  12. GranDiPepe says:

    @Andreas… quando tutto sembrava perduto, in una notte buia e tempestosa
    http://grandipepe.wordpress.com/wp-admin/ a seguire PASSWORD su cui ho avuto un attimo di terrore, ma quante password per sopravvivere?
    io mi ricordo di un amico che mi parlava di un programmino che potevi installare sulla USB e automaticamente in ogni pc che ti collegavi gestiva le tue pw
    Scienza o fantascienza? sarà, ma ho talmente tanti PIN PUK PW che oramai confondo i compleanni con quelli 😦

  13. maria patrizia says:

    compito 2 eseguito: ho usato print per catturare l’immagine (il tasto sulla tastiera, credo che si chiami così) poi ho incollato su paint, ho salvato il file e nel blog mi è bastato inserire l’immagine e caricarla.
    spero che vada bene.
    patrizia

  14. GranDiPepe says:

    @Andreas…
    nel mio sito non compare più “Amministra sito”: mi sono autocensurata 😦
    come posso rimediare?
    ho provato ad interrogare la rete, ma pare che io sia “un fenomeno”…
    disdetta!
    help me, please…

  15. maria patrizia says:

    mi basta assentarmi un paio di giorni, tra influenze dei figli, l’arrivo del marito, e il riposo settimanale, che mi ritrovo dei “bei”compitini da svolgere. mi metto subito a lavoro.

    ps: cmq ho passato il fine settimana sul html, perchè avevo un piccolo , ma grande problema: quando salvavo la sorgente con i cambiamenti lo facevo come file di testo e quindi non riuscivo a visualizzarlo. poi prova e riprova ho avuto un’illuminazione: ho scritto io l’estenzione.html accanto al nome del file quando lo salvavo,(prova1.html) eeeh….sorpresa sono riuscita a visualizzare il mio testo e anche a scriverne altri piccoli… sembra una cosa scontata ma prima non ci avevo pensato.
    ora continuo a studiare il resto perchè lo trovo molto divertente.
    buon lavoro a tutti
    patrizia

  16. GranDiPepe says:

    caspita, questi passaggi li conosco, li faccio già.
    Ma ti pareva che non sorgeva una difficoltà: ho wordpress!
    Ma sono ostinata, piuttosto mi spezzo (le unghie, s’intende) ma non mi piego alla tecnologia 🙂

  17. monica says:

    Mi correggo, anche sul mio pc cè paint, è che non lo cercavo su accessori. Quando non si usano mai certe applicazioni, non si sà dove cercarle. Ecco il bello di fare per imparare.

  18. Andreas says:

    Se leggi bene nel link sullo screenshot, trovi:

    Esempio [modifica]

    Premere Stamp | R Sist. (Con ALT+Stamp | R Sist lo Screenshot avviene solo sul programma con il focus attivato )
    Avviare il programma Paint (che si trova, generalmente, nel menu Accessori).
    Quindi premere CTRL+V oppure cliccare su Incolla nel menu Modifica.

    Cliccare su Salva con nome… nel menu File per salvare lo screenshot.

    Questo perché ciò che catturi è un’immagine e l’operazione incolla la puoi fare in un programma che elabori immagini. L’editore di testo del blog per scrivere i post in principio non è fatto per elaborare immagini bensì testi e quindi non è detto che digerisca al volo un’immagine via copia-incolla. Ho appena fatto una prova con wordpress e blogger, verificando quanto segue:

    • wordpress: non ne vuole sapere
    • blogger: funziona, per esempio cliccando col tasto destro del mouse nell’area testo dell’editore e poi Incolla

    Quando, come nel caso di wordpress, l’editore del blog non digerisce direttamente l’immagine, occorre prima incollare in un programma di elaborazioni di immagini. Ho verificato questo in un mio vecchio sistema windows XP: in

    Start -> Tutti i programmi -> Accessori -> Paint

    puoi incollare l’immagine sull’area del documento vuoto e poi salvare in un file con il comando

    File -> Salva con nome

    avendo cura di selezionare fra le opzioni Salva come il formato .JPG o .GIF o PNG.

    Poi torni nell’editor del blog e carichi l’immagine da quel file.

    Tenete presente anche il consiglio di Gaetano sulla cattura di una sola finestra piuttosto che dell’intero schermo: è meglio perché viene un’immagine nella quale si leggono meglio i particolari … Gaetano che vola come un falco su ogni occasione di editing … 🙂

  19. monica says:

    Problema, io ho seguito le indicazioni del link: ho fatto tasto stamp+alt, ma poi come faccio ad inserirlo nel mio post? se faccio incolla non succede niente. Mi date un consiglio, su come fare? grazie..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...