Monitorare i tweet dell’INGV sul terremoto

Per gli utenti di Linux che sanno usare la riga di comando e vogliono monitorare i tweet sulle scosse telluriche dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (@INGVterremoti).

Scaricare e installare TTYtter  – client Twitter testuale fatto in Perl.

Poi, una volta dentro:

/set notimeline
/liston iamarf/terremoto

La prima riga ammutolisce la timeline standard, la seconda vi manda nella timeline i tweet della mia lista Twitter “terremoto”.

Se volete mandare in un file (per esempio di nome “log”) le ultime (per esempio) 100 scosse, da terminale (ovvero fuori da fuori TTYtter):

echo "/again +100 iamarf/terremoto" | TTYtter.pl -script > log

Se invece vi volete fare la vostra lista Twitter, anziché usare la mia (iamarf/terremoto), supponendo che il vostro user Twitter sia @mionick e che chiamate la lista “terremoto”:

/follow ingvterremoti
/withlist terremoto create public monitoraggio terremoti
/withlist terremoto add ingvterremoti
/set notimeline
/liston mionick/terremoto

Col seguente significato delle righe di codice:

  1. seguo @INGVterremoti
  2. creo la lista “terremoto” con descrizione “monitoraggio terremoti”
  3. aggrego @INGVterremoti alla lista “terremoto” (ci potrei aggregare anche altre risorse)
  4. ammutolisco la timeline standard
  5. attivo i tweet della mia nuova lista “mionick/terremoto”

E naturalmente, se voglio scaricare nel log i tweet della mia lista:

echo "/again +100 mionick/terremoto" | TTYtter.pl -script > log

P.S. ore 9:00

I tweet, del tipo

Ml:2.1 2014-12-20 07:42:38 UTC Lat=43.59 Lon=11.25 Prof=9.7Km Prov=FIRENZE http://bit.ly/1DTKdJu

danno magnitudo, data, ora, latitudine, longitudine, profondità, zona, link a una mappa.

Ma se si vuole localizzare precisamente la scossa, basta mettere le coordinate così come sono fornite dal tweet, nella seguente forma in https://maps.google.com/

43.59, 11.25

laddove avreste messo il nome della località.

3 thoughts on “Monitorare i tweet dell’INGV sul terremoto

  1. maupao says:

    Le liste di twitter mi aiutano a leggere in modo ordinato il flusso che sembra caotico. Appena scoperte questa informazione mi serve per pasticciare con la linea di comando, strumento essenziale e che mi appassiona sempre.
    P.s. tutto bene dopo la notte di trepidazione?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...