Indice ragionato – #loptis

L’idea è un po’ questa. Quando tocca fare un nuovo corso intorno alle information technologies eccetera eccetera, ai nuovi studenti mi vien fatto di dire – Entrate nel laboratorio, vi conduco a vedere gli strumenti e i servizi diversi per cui s’adoprano, qui c’è questo là c’è quello…

I materiali ci sono. Ciascuno se li può aggiustare a misura. Quello che cambia sono i modi di interazione. Gli studenti di medicina che arriveranno il 4 di marzo, in realtà mi vedranno in una serie di lezioni, quindi qualcosa cambia, ma non la sostanza – quanto alle lezioni non saranno proprio tali, diremo poi come.

È pensando a loro che ho scritto il seguente “indice ragionato”, in modo che possano individuare più facilmente un loro percorso nella foresta di questo blog. Ma credo che tornerà utile anche a tutti gli altri. Provvedo quindi a integrarlo nel settore “accoglienza” del blog. Intanto nella barra accanto trovate questo stesso indice riprodotto in una pagina apposita, a fianco del solito elenco cronologico dei post.

Anche questo è un esperimento interessante: l’estrazione di un corpus di contenuti da quello che alla fine è una sorta di racconto. Se li volessi rendere dei contenuti di sapore, per così dire, più accademico, li dovrei spolpare del racconto, ma… ecco, proprio non mi va…


  1. Software libero
  2. Sopravvivenza digitale
  3. Seguire le fonti in internet
  4. Open Educational Resources
  5. Letteratura scientifica
  6. Cloud
  7. Gioie pubbliche, private angoscie
  8. Elaborazione immagini
  9. Scrivere insieme
  10. Vita nel MOOC #ltis13 – #loptis

  1. Software libero

    Torna all’inizio


  2. Sopravvivenza digitale

    Torna all’inizio


  3. Seguire le fonti in internet

  4. Imparare a seguire le fonti in internet con un sistema aperto e standard che garantisce la libertà personale.
  5. Usare i web feed per seguire la mainsteam information,e altre questioni intorno all’informazione oggi
  6. Informazione dagli Ultimi

Torna all’inizio


  1. Open Educational Resources

    Torna all’inizio


  2. Letteratura scientifica

    È un capitolo dedicato primariamente agli studenti di medicina e a chiunque abbia qualche necessità di accedere alla letteratura scientifica. È ulteriormente suddiviso in 8 parti:

    • discussione sul metodo scientifico e sulla sua letteratura
    • introduzione a Pubmed
    • motore di ricerca su vari database di scienze biomediche
    • un esempio di ricerca
    • impiego del proxy di ateneo per l’accesso alle riviste in abbonamento presso la biblioteca medica – questo può essere utilizzato da chiunque per capire in generale una funzione importante dei proxy
    • il problema dell’accesso limitato e costoso alla letteratura scientifica
    • un articolo sullo stesso tema di George Monbiot, giornalista del Guardian
    • come usare i web feed per tracciare in Pubme le novità pubblicate su specifici argomenti

    I materiali sono estratti da corsi degli anni precedenti, quindi si riferiscono a contesti passati, e alcuni particolari relativi all’interfaccia di Pumed possono essere cambiati – succede spesso ma i contenuti essenziali sono semprevalidi.

    Torna all’inizio


  3. Cloud

    Torna all’inizio


  4. Gioie pubbliche, private angoscie

    Torna all’inizio


  5. Elaborazione immagini

    Torna all’inizio


  6. Scrivere insieme

    Torna all’inizio


  7. Vita nel MOOC #ltis13 – #loptis

    Torna all’inizio


21 thoughts on “Indice ragionato – #loptis

  1. Simpatico Silvio says:

    Confesso che avevo provato a raccogliere mail ed articoli in qualche maniera ma con scarsi risultati sul mio pc.
    Sapevo che sarebbe stato un lavoro vano poiché non riuscivo mai ad aggiornare il ricco materiale che via via si andava costituendo, ma ho capito una cosa: questo originale metodo di trasferire, anzi, di condividere dei saperi mi ha convinto di una cosa.
    E’ esattamente come decidere di mettersi a dieta.. non lo faremo mai; invece, se cominciamo ad adattarci un po’ alla volta alle nove abitudini (alimentari e non ) sicuramente opereremo un cambiamento duraturo e stabile!
    ed è quello che è successo a me…
    Grazie, Silvio Urzì

  2. giusi5 says:

    L’indice ragionato del prof. Mi ha suggerito un’idea per riflettere sul mio percorso formativo nel laboratorio.
    Mi è piaciuto utilizzare come incipit quello che il prof. Ha scritto “una sorta di racconto”:
    “Quello che mi ha appassionato” l’ho scritto nel blog.
    Ho cercato di ” descrivere ” con le immagini un po’ di quello che ancora devo sperimentare con sicurezza, anche se l’elenco di quello che non so, che devo approfondire, che devo studiare, è molto più lungo.
    Sto cercando di caricare il file, ma non riesco.
    Riproverò.
    Questo lavoro mi ha richiesto molto tempo,
    Ma ne sono contenta, mentre facevo questo lavoro molte considerazioni mi sorgevano in relazione agli ambiti scolastici in cui questa competenza può essere riutilizzata.
    So che per i miei compagni molto competenti questo lavoro può sembrare minimale, ma per me è un passo avanti nella mia capacità di gestire la tecnologia.
    Grazie
    Giusi

  3. fbartoli says:

    Reblogged this on limfablog and commented:
    Indice ragionato – #loptis
    Software libero
    Sopravvivenza digitale
    Seguire le fonti in internet
    Open Educational Resources
    Letteratura scientifica
    Cloud
    Gioie pubbliche, private angoscie
    Elaborazione immagini
    Scrivere insieme
    Vita nel MOOC #ltis13 – #loptis

  4. Giusi Po says:

    Un aiuto efficace per cercare di organizzare le idee, per approfondire interessi, per orientarsi, per cercare di capire…
    Verrebbe voglia di starsene per ore a leggere questo straordinario “libro” in cui linguaggi e strumenti diversi s’intrecciano attorno a un’unica idea: capire la bellezza della conoscenza( in senso lato) nascosta nella complessità del mondo.
    Grazie prof.
    Giusi

    1. maupao says:

      Grazie Giusi per l’idea del “libro”, è proprio così tutto il materiale del blog: un grande libro che continua a svilupparsi e si arricchisce con gli articoli e i commenti.

  5. simouni says:

    È veramente utile seguire le notizie sul blog. Anche finito il corso penso sia importante continuare a seguire e cercare nella vecchia cronologia argomenti di quotidiano interesse!

  6. antonellacolombo2013 says:

    Sul mio blog avevo preparato una pagina “cassetta degli attrezzi” dove volevo collocare i link degli articoli, ma poi ho desistito, perchè non mi veniva e non mi convinceva…
    Ecco qua quello che avevo in mente: materializzato in modo splendido!
    Grazie!
    Adesso corro a metterlo anche sul mio blog…

    1. Antonella C says:

      Che bella la metafora dello “stereo”: rende benissimo l’idea! Dà una sensazione di armonia, di cose che funzionano bene insieme e producono bellezza.
      Grazie anche a te!

  7. maupao says:

    Grazie Andreas, trovo questo indice ragionato molto utile per orientarsi negli articoli che sono raccolti qui. Bella l”idea di raggrupparli per argomenti e dare la possibilità al lettore di creare il proprio percorso di lettura.
    Non finisci mai di sorprenderci con le tue proposte!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...